Giardinaggio

I consigli di Enrico Leva – Novembre 2016

Il tappeto erboso

Occorre programmare la concimazione pre-invernale.

Durante tale stagione il manto erboso presenta una minore crescita a causa delle temperature più basse rispetto ai mesi precedenti. E’ però fondamentale garantire la resistenza al freddo (anche nella Riviera Ligure) e la tenuta del colore verde anche nel corso della stagione meno propizia.

Per tali motivi è consigliabile eseguire una concimazione con un prodotto ricco in Potassio, l’elemento chimico in grado di garantire resistenza al freddo e tenuta del colore.

Il titolo del concime, ossia la presenza degli elementi, può essere indicativamente 20-0-25 cioè 20 parti di Azoto, il Fosforo assente e 20 parti di Potassio.

E’ doveroso sospendere completamente l’irrigazione del prato. E’ altresì raccomandabile l’esecuzione dell’arieggiatura a molle (secondo le modalità già riportate in altre note mensili).

IL frutteto

Alla caduta delle foglie è importantissimo eseguire un trattamento preventivo fondamentale nei confronti di molte malattie fungine.

Si possono fare due trattamenti, il primo al 50% della caduta foglie ed un altro appena quest’ultima è cessata; per entrambi sono indicati sali di rame (es. idrossido di rame oppure ossicloruro di rame).

Le operazioni di potatura, per piccoli frutteti, possono cominciare a febbraio.

l’orto

Le temperature che diminuiscono rendono più sporadici e comunque meno dannosi gli attacchi di funghi oppure di insetti.

In presenza di erosioni delle foglie è bene proseguire la lotta contro le larve della cavolaia cioè la farfalla bianca divoratrice delle crucifere in genere (broccoli, cavolfiori, verze, ecc.).

Sono oramai disponibili prodotti utilizzabili anche in agricoltura biologica e quindi con bassa tossicità.

Nelle zone meglio esposte è ancora possibile seminare fave, spinaci ed insalate invernali.

Sempre consigliabile la creazione di prose rialzate che hanno la duplice funzione di favorire lo sgrondo delle acque in eccesso e permettere un più rapido riscaldamento del terreno.

Lascia un commento